Bacheca

Condominio (Innovazioni – Terrazza a tasca)

La rimozione parziale del tetto e la realizzazione di una terrazza a tasca presuppone il consenso dei condomini, espresso per iscritto, dovendosi applicare la disciplina inerente le innovazioni alla cosa comune, tale essendo l’alterazione della struttura del tetto mediante la realizzazione di una simile opera (terrazza “a tasca”), posta a servizio di un appartamento che si trova in proprietà esclusiva.
Ne consegue che, trattandosi di modificazioni incidenti sulle parti comuni, non può ritenersi sufficiente l’autorizzazione rilasciata in forma orale, essendo invece necessaria la forma scritta e, più precisamente, una apposita delibera dell’assemblea dei condomini dell’edificio.
Cass. civ. 11 settembre 2017 n. 21049

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi